Documenti

Durante una lezione del corso di specializzazione, sono state introdotte alcune riflessioni sulle ultime scoperte in ambito della fisica moderna e della loro ricaduta in termini di visione della realtà. Accennando al Laser, il docente fece la seguente domanda: “Analogicamente parlando, sul piano psicologico umano, a cosa corrisponde il laser?”. Io intuitivamente risposi: “Al rito”. La risposta era corretta, ma da dove veniva tale risposta e soprattutto, perché proprio il rito?

Sul rapporto analogico tra Rito e Laser  (Download)

Commenta